Campodarsego, Andrea Maniero nuovo dg: “Conosco molto bene Andreucci e sono entusiasta di cominciare questa avventura”


Il presidente del Campodarsego Calcio 1974, Daniele Pagin, comunica di aver deciso di affidare la direzione dell’area tecnica della società biancorossa ad Andrea Maniero, che da oggi è quindi da considerarsi il nuovo direttore sportivo del Campodarsego. Classe 1974, negli ultimi anni è stato dirigente di Abano, Matelica e Luparense.

Così Daniele Pagin: “Ho scelto Andrea maniero perchè volevo una figura che portasse avanti il lavoro iniziato negli ultimi anni. In lui ho visto idee chiare, so che lavorerà in piena sintonia con lo staff tecnico e penso che sia una scelta assolutamente giusta. Non è stata una decisione difficile: di lui mi è piaciuto molto il modo in cui mi ha detto di voler entrare in società, dapprima cercando di capire dall’interno cosa sia il Campodarsego entrando in punta di piedi nelle dinamiche del club, e poi pian piano mettendo sempre più qualcosa di suo per farlo crescere. Da domani si comincia a pensare alla nuova squadra, e anche quest’anno punteremo ai vertici della serie D: dobbiamo puntare sui giovani come ogni anno, ottenere grandi risultati e guardare sempre avanti. Il nostro obiettivo non cambia di una virgola rispetto agli ultimi quattro campionati”.

Le prime parole di Andrea Maniero: “Sono molto contento di arrivare a Campodarsego, sono carico e voglioso di iniziare questa avventura e ringrazio il presidente per avermi scelto in una piazza così importante. Farò in fin dei conti quello che ho sempre fatto, è la mia passione e faccio calcio da quando ero piccolo. Dovunque vado cerco sempre di portare quello che sono: quando il presidente Pagin mi ha chiamato ci siamo presi tutti un po’ di tempo per riflettere bene, ora cominciamo questo nuovo percorso in base alle ambizioni e ai progetti della società, cercheremo di realizzarlo con tutta la struttura e le persone che troverò, lavorando in sintonia. A cominciare da mister Andreucci, che conosco da tempo e che ho avuto modo di conoscere anche come persona: so che lavoratore è, cosa pretende dalle sue squadre e quanta fame ha, dovunque vada. La sua voglia e la sua fame si vedono sempre nelle sue formazioni, mi piace questa sua caratteristica e il suo modo di lavorare: ho già parlato con lui al telefono, si riparte assolutamente da lui per la prossima stagione. Da oggi si comincia a lavorare: uno dei miei primi interlocutori è stato il responsabile del settore giovanile, sono stato a vedere le strutture e tutto quello che c’è intorno alla filosofia-Campodarsego. Domani vedo mister Andreucci, e cominciamo a ragionare sulla squadra”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Serie C, Piacenza deferito per un messaggio Whatsapp prima di Entella-Lucchese: il comunicato della Figc

Brutta sorpresa per il Piacenza che ieri è stato deferito dalla Figc a causa di …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com