Bassano, Germinale segna e sbaglia un rigore: a Pavia finisce 1-1

Condividi

PAVIA – Aveva chiesto una reazione immediata, Stefano Sottili, alla vigilia di Pavia-Bassano. E, non fosse stato per un rigore clamorosamente fallito nel finale da Germinale, il tecnico toscano avrebbe vista cancellata con un colpo di spugna la mini crisi delle ultime settimane. Al Fortunati esce l’1-1, il Bassano colpisce, poi subisce, infine spreca la chance per il blitz. Che avrebbe fatto assumere al pomeriggio tutto un altro significato. Si comincia con una velenosa punizione di Bellazzini, che dopo due minuti sfiora il palo a Rossi battuto. Al 25′ Germinale trova il corridoio giusto, controlla e scaglia un tiro imprendibile per Facchin. L’1-0 mette le ali al Bassano, ma il Pavia non molla e resta in scia: al 43′ Cesarini alza di poco sopra la traversa da buona posizione, poi in apertura di ripresa ecco arrivare il pareggio. Al 3′ perfetto cross di Ghiringhelli e stacco altrettanto maestoso di Cristini, che infila Rossi per l’1-1. Il Pavia insiste e al 12′ Malomo spedisce a lato di poco un bell’invito di Marino. Il Bassano reclama un rigore al 17′ (Iocolano viene ammonito per proteste), poi al 33′ il Pavia segna ancora, ma l’arbitro annulla per fuorigioco di Cesarini. La chance per il successo esterno è, però dietro l’angolo: al 36′ viene espulso Proietti per doppia ammonizione, due minuti dopo c’è un fallo di mano in area lombarda e per Giovani non ci sono dubbi. E’ rigore, Facchin viene ammonito per proteste, ma para il penalty di Germinale, che fallisce così la sua personale doppietta e un gol che avrebbe significato quasi certamente bottino pieno. E fortuna vuole che Ferretti in pieno recupero al 49′ spedisca a lato di testa un pallone che chiedeva solo di essere spinto in fondo al sacco. E’ 1-1, ma quanti rimpianti…



Commenti

commenti

About Staff Padova Goal


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com