Volley, Natale amaro per la Kioene: Latina passa 3-1 trascinata da Ngapeth


Top Volley Latina – Kioene Padova 3-1
(20-25, 25-23, 25-21, 25-23)

Top Volley Latina: Gitto 5, Sottile 1, Ngapeth 26, Rossi 7, Stern 9, Palacios 17, Parodi (L); Gavenda 1, Barone 2, Huang. Non entrati: Cacioppola, Tosi (L). Coach: Lorenzo Tubertini.
Kioene Padova: Polo 11, Louati 21, Cirovic 9, Volpato 12, Torres 9, Travica, Danani (L); Cottarelli, Premovic 3, Barnes. Non entrati: Bassanello, Sperandio, Lazzaretto. Coach: Valerio Baldovin.
Arbitri: Frapiccini-Luciani.
Durata: 26’, 28’, 31’, 31’. Tot. 1h 56’
MVP: Swan Ngapeth (Top Volley Latina)
NOTE. Servizio: Latina errori 16, ace 8; Padova errori 15, ace 7. Muro: Latina 9, Padova 8. Ricezione: Latina 45% (27% prf), Padova 56% (38% prf). Attacco: Latina 50%, Padova 45%.

Non riesce il colpo in trasferta per la Kioene Padova, che torna a casa con 0 punti ma con la “consolazione” dell’ingresso in Coppa Italia (il 23 gennaio affronterà Perugia in trasferta). Dopo un avvio pressoché perfetto, col passare dei minuti Ngapeth e Palacios crescono in modo esponenziale, mentre i veneti faticano a contenere gli avversari, con Torres e Cirovic troppo discontinui in attacco nonostante un sempre ottimo Volpato. L’esordio di Barnes in Superlega non riesce a dare una nuova inerzia ai veneti che cedono sotto i colpi di un avversario che alla fine dimostra di meritare la vittoria del match. Nonostante la vittoria di Ravenna su Siena per 3-2, in classifica i romagnoli non sono riusciti ad agganciare Padova all’8° posto, posizione con cui la Kioene chiude questo girone d’andata.
LA CRONACA. Buona partenza per la squadra di casa, con Palacios che stacca il punteggio sul 4-1. Complice qualche errore al servizio di troppo, Cirovic agguanta la parità sul 10-10 con coach Tubertini a chiamare il primo time out del match. Al rientro in campo, Padova trova il primo tempo vincente del 14-16 con Volpato ed è nuovamente time out. La Kioene ne approfitta e – con il servizio insidioso di Cottarelli – vola sul 16-20 grazie all’attacco vincente di Louati. Dopo il cambio palleggiatore-opposto in casa Latina, Ngapeth prova ad accorciare le distanze e sul 20-23 è coach Baldovin a chiedere pausa. Il servizio out di Gavenda e il primo tempo vincente di Volpato chiudono il set 20-25.
Come nel parziale precedente, Latina inizia avanti (4-1). La Kioene però non vuole mollare e l’ace di Cirovic riavvicina i veneti (7-6). Il sorpasso arriva dopo la lunga azione del 9-10 con Danani protagonista in difesa. I veneti prendono il largo con il servizio vincente di Polo (11-15) ma Palacios accorcia sul 20-21. Coach Baldovin chiama time out ma al rientro in campo il muro di Sottile determina il sorpasso (22-21). A chiudere 25-23 è l’attacco fuori di Torres.
In avvio di terzo set Padova trova il 2-5 con Cirovic, ma Ngapeth è l’uomo in più per i laziali ed è suo il punto del 6-6, con Torres in difficoltà in casa bianconera. Un grandissimo Volpato trova però la grinta per mettere a terra il punto dell’8-10 e Torres piazza l’ace che vale l’11° punto. Si prosegue con Padova avanti fino a quando Palacios non trova l’ace del 16-16. Coach Baldovin getta nella mischia Premovic per Torres ma Ngapeth mette a terra il 19-17 che fa esultare il pubblico di casa. Sul 20-18 Barnes prende il posto di Cirovic, anch’egli in difficoltà. L’ace di Ngapeth sullo schiacciatore canadese è il preludio alla conclusione del parziale che termina 25-21 col muro di Gitto su Polo.
Premovic rimane ancora in campo per Torres ma la Top Volley è mentalmente superiore nelle prime fasi di gioco, con Ngapeth a trovare l’ennesimo punto (8-6). Torres rientra per mettere a terra il punto del 16-14 ma è Latina a condurre il gioco. Con il servizio dell’opposto portoricano, la Kioene trova la parità (17-17). E’ solo un’illusione, perché Padova è più imprecisa dei laziali: l’ace del 23-19 di Ngapeth mette la parola fine sulla partita, che si chiude 25-23.
LA GARA IN TV. La gara di questa sera sarà trasmessa in replica lunedì 24 dicembre alle ore 21.00 su Tv7 News (canale 87 del digitale terrestre). Nel corso della settimana, repliche del match anche su Tv7 Sport (canale 212 del digitale terrestre) martedì alle ore 11.00 e mercoledì alle ore 11.30.
PROSSIME DUE SFIDE IN CASA. Alle ore 18.00 di mercoledì 26 dicembre i bianconeri giocheranno all’Eurosuole Forum in casa della Cucine Lube Civitanova. Il prossimo appuntamento alla Kioene Arena è fissato per domenica 30 dicembre alle ore 18.00 in occasione della sfida contro la Revivre Axopower Milano. Le prevendite on-line per quest’ultima partita sono già aperte sul sito www.pallavolopadova.com.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): «Sapevamo che Latina era una squadra tosta, soprattutto perché difendono molto e stasera infatti è avvenuto. Non siamo riusciti a chiudere le azioni decisive, cosa che nelle ultime sfide avevamo in parte migliorato. Sappiamo che rimane uno dei fattori su cui dobbiamo lavorare e perciò dovremo continuare a insistere su questo. L’accesso alla Coppa Italia? In questo momento è prioritario rimanere concentrati sul nostro gioco e soprattutto sulla sfida di mercoledì contro Civitanova. Dovremo evitare quei passaggi a vuoto che, soprattutto fuori casa, ci condizionano ancora troppo».

Print Friendly, PDF & Email

Commenti

commenti

About Staff Padova Goal

Controlla anche

Volley, finisce il sogno della Kioene: l’Itas sfonda, è 3-0 in gara tre

Itas Trentino – Kioene Padova 3-0 (25-18, 25-23, 25-17) Itas Trentino: Russel 16, Vettori 11, …

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com