Gubbio-Padova, l’analisi e le pagelle de “Il Mattino di Padova”

Condividi

“Di nuovo in vetta, sempre in compagnia del Sudtirol. Ma alle spalle la fila si sgrana, e il divario di punti comincerebbe a farsi sostanzioso se non fosse che c’è il Modena ad inseguire la coppia di testa, a – 3. Modena che mercoledì sarà di scena all’Euganeo. Squilli di tromba per la decima vittoria del Padova (su 16 partite), in uno stadio dove ultimamente aveva sofferto (e perso). Quattro anni e tre mesi dopo quell’1-0 firmato nel finale di testa da Cappelletti – era il 24 settembre 2016 – i biancoscudati ritrovano il sorriso e fanno bottino pieno al “Barbetti”. Altri tre gol, di cui due su rigore (c’erano entrambi), portano il conto complessivo a 32 centri: Mandorlini vanta il più forte attacco del girone, mentre la difesa, con 14 palloni incassati, è la quarta (alla pari della Virtus Verona). Insomma, il passo si è rifatto sontuoso, il successo in trasferta è il quinto stagionale e la serie positiva dura da quattro giornate (10 punti su 12). Se teniamo conto, poi, che la squadra di Torrente veniva da una striscia di sette risultati utili, i meriti di Ronaldo & C. vengono accresciuti”: questo l’incipit dell’analisi di Gubbio-Padova pubblicata sulle colonne de “Il Mattino di Padova”.

 

Le pagelle Biancoscudate (Mattino di Padova): Vannucchi 6.5; Germano 6.5, Pelagatti 6, Gasbarro 5, Curcio 6; Ronaldo 6.5 (Saber 6), Hallfredsson 7, Della Latta 6; Buglio 6.5 (Andelkovic 6.5), Nicastro 6 (Santini 8), Jefferson 7 (Valentini 6)

Commenti

commenti

About Gabriele Fusar Poli

Controlla anche

Padova – Perugia, Caserta: “Partita decisa da un episodio e condizionata dall’infortunio di Falzerano”

Queste le dichiarazioni di Fabio Caserta dopo la sconfitta odierna col Padova all’Euganeo: “Nel primo …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com