Basket, presentata la nuova Virtus: “Un’istituzione per la città”

Condividi

Giornata di presentazioni ufficiali a Palazzo Moroni. Oggi è stata la volta della Broetto Virtus Basket, neopromossa in Serie B. Queste le principali dichiarazioni raccolte.

Cinzia Rampazzo (assessore allo sport del Comune di Padova: “Presentiamo oggi questa storica società di basket che ha appena compiuto 70 anni nell’anno del ritorno in Serie B. Si torna a giocare alla Kioene Arena, il vecchio San Lazzaro e questo è sicuramente un valore aggiunto per la squadra. Un grande in bocca al lupo a tutti”

Massimo Caioli (direttore sportivo Broetto Virtus): “Sabato inizia il campionato e siamo in serale a Firenze. Ci proponiamo in tutte le categorie comprese le giovanili, a livello di percentuale di tesserati in rapporto al numero di abitanti Padova è una delle città d’Italia ai vertici di questa classifica. La scelta di venire alla Kioene Arena è fatta proprio in direzione di dare alla città un patrimonio storico incommensurabile. Ci auguriamo di fare un gran campionato. Abbiamo confermato l’ossatura della squadra che ha vinto la Serie C nella passata stagione, confermando anche la nostra filosofia. Abbiamo un numero incredibile di ragazzi iscritti alle nostre squadre giovanili, tanto che è anche difficile riuscire a fare quadrare tutti i conti”

Carlo Broetto (main sponsor): “Da 13 anni sono legato a questa squadra, sostengo l’attività della Virtus perché credo in questo progetto. Sono orgoglioso di sponsorizzare questa squadra, la Virtus a Padova è un’istituzione e tale deve rimanere. Io ero un calciatore, ma quello del basket è tutto un altro mondo. Mi auguro che qualcun altro mi dia una mano perché i tempi sono quelli che sono”

Leonardo Busca (capitano Virtus Basket): “Il nostro compito sarà quello di appassionare il più possibile la tifoseria, che ci sta seguendo sempre più numerosa. Siamo felici e contenti di quello che sta accadendo, del seguito che si sta creando attorno a noi e ci auguriamo di fare un campionato all’altezza delle aspettative della nostra gente”

Commenti

commenti

About Dimitri Canello

Direttore responsabile del sito web Padovagoal. Nato a Padova l'11 ottobre 1975, si è laureato nel marzo del 2002 in Lingue Orientali con la specializzazione in cinese. Giornalista professionista dal settembre 2007, vanta nel suo curriculum numerose esperienze televisive (Telemontecarlo, Stream Tv, Gioco Calcio, Sky, La 7, Skysport24, Dahlia Tv, Telenuovo, Reteazzurra, Reteveneta, Telecittà), sulla carta stampata (collaborazioni con Corriere dello Sport, Tuttosport, Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, World Soccer Digest, Bbc Sport online, Il Mattino di Napoli, Corriere del Veneto) e sui media radiofonici (RTL 102.500, Radio Italia Uno)

Controlla anche

Un migliaio di centri scommesse e sale slot e chiusi dal 25 ottobre per il Covid solo tra Veneto e Trentino

A causa della pandemia, milioni di italiani stanno facendo i conti con le ristrettezze economiche …


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com